I fratelli Berasi

I fratelli Berasi appartengono alla numerosa comunità di emigranti dalle Giudicarie presenti in Colorado ed in particolare a Rouse sul finire dell’Ottocento.

Romano (1869), Angelo (1870) e Benedetto (1875) nascono nella frazione contadina di Marazzone da Giuseppe e Cattarina Fina ed emigrano in Colorado tra il 1898 e il 1890 trovando lavoro nelle miniere attorno a Walsenburg e Trinidad e diventando cittadini Americani nel 1902: Romano a Walsenburg, Benedetto a Trinidad e Angelo a Pueblo.

Romano contribuisce alla fondazione della società di Mutuo Soccorso Dante Alighieri a Rouse nel 1902 e nello stesso anno si unisce in matrimonio a Walsenburg con Clementina Frieri (1877), sorella di Costante e Giuseppe Frieri, anch’essi minatori di Bleggio impiegati a Rouse.

Anche gli altri due fratelli sposano rappresentanti della comunità Bleggese: Benedetto sposa Barbara Bellotti e Angelo torna al paese natale nel 1905 per sposare  Teresa Brunelli, la nipote di Carlo Brunelli con il quale Angelo, tornato a Walsenburg nel 1906 apre lo Star Saloon.

Teresa segue il marito l’anno successivo, viaggiando con il primogenito neonato e stabilendosi a Walsenburg dove la famiglia di Angelo Berasi cresce rapidamente.

Il censimento del 1910 trova Angelo e famiglia a Walsenburg, Romano a Rigby con la moglie (anche lui in un Saloon) e Benedetto a Rouse.

Le violenze associate agli scioperi del 1913/1914 culminate con il massacro di Ludlow e le conseguenti ripercussioni su tutte le comunità minerarie del Colorado costringono Angelo a tornare con la famiglia in Tirolo, partecipando a suo malgrado al primo conflitto mondiale, coscritto nell’esercito Austroungarico.

Anche Romano rientra, con la moglie ed il figlio Giuseppe si trasferisce definitivamente a Milano.

L’unico a rimanere in America durante la guerra è Benedetto, impossibilitato a continuare a lavorare in Colorado, si trasferisce in Pennsylvania dove lavora per la Allegheny River Mining Company in Chickasaw (Pennsylvana), terra di emigrazione per un altro ceppo di Berasi.

Nel 1921 Angelo rientra in Colorado via Boston, ma non riuscendo a riportare la famiglia decide di tornare definitivamente nella nuova Italia, convincendo il fratello Benedetto a seguirlo e chiudendo così l’avventura dei fratelli Berasi in America.

Un ringraziamento particolare a Dan Calliari per le informazioni e foto.

 

 

Tags:

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>