Francesco Buffi (1878)

Francesco Buffi nacque il Dicembre 1878 nell’allora comune di Saone (oggi frazione di Tione), figlio di Romedio e Teresa Marchiori. La sua avventura Americana ebbe inizio il 26 Febbraio del 1905 quando a bordo della  ”Philadelphia” salpata dal porto di Southampton arrivò a Ellis Island dove fu trattenuto per accertamenti prima di raggiungere la sua destinazione finale, West Mineral in Kansas dove sua sorella maggiore Margherita si era stabilita da qualche anno avendo sposato un compaesano, Edoardo Battitori.

Francesco presto si recò in Colorado dove la sorella di Edoardo, Letizia, aveva sposato a Walsenburg un altro minatore di Saone impiegato a Rouse, Luigi Marchiori.

I registri documentano l’impiego di Francesco nella miniera di Rouse dall’Ottobre 1905 all’Agosto 1906; dopo quella data i suoi movimenti non sono certi, si sa solamente che nel 1910 rientrò  in Kansas, nella cittadina di Ross, dove visse con Edoardo e la sua famiglia.

Dopo un breve soggiorno in Tirolo, Francesco rientrò nel 1911 a West Mineral, dove fu presto raggiunto dal fratello minore Albino, in arrivo nell’Agosto del 1912 via Boston. Dopo molti anni come minatore, Francesco trovò impiego nel Broadway Cafe di West Mineral, un ristorante aperto da Edoardo e Margherita dopo un incidente in miniera.

La famiglia di Edoardo Battitori si recò a Saone appena prima dello scoppio della Prima Guerra Mondiale e vennero bloccati dalle operazioni militari. Durante un bombardamento dell’abitato di Saone, Edoardo ed il figlioletto Giovanni persero la vita; Margherita e gli altri due figli riuscirono a rientrare solamente nel 1921.

Francesco, che durante la guerra era rimasto al Broadway Cafe, rientrò definitivamente a Saone nella metà degli anni venti.

Un ringraziamento particolare a John, Darlene e Donna Battitori per le informazioni e le splendide fotografie.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>